Una prelibatezza culinaria: Asparago del Delta!

asparago_articolo

Verdura dai mille volti, l’asparago può essere utilizzato in cucina per qualsiasi tipo di piatto: lo si può mangiare sia freddo che caldo e con qualsiasi abbinamento o quasi. La natura ci dona questo splendido “frutto” solamente per pochi mesi all’anno. E forse è proprio il fatto di poterli gustare solo per un periodo limitato di tempo che rende gli asparagi così buoni e fa aumentare il desiderio di cibarsene. Voi che ne dite?

Gli asparagi sono un prodotto molto ricercato in tutto il mercato: sia quello italiano che quello europeo e mondiale. La sua richiesta ha valorizzato molto il prodotto della nostra terra. Ancora una volta il territorio ferrarese offre un qualcosa di speciale e unico nel suo gusto e nella sua forma: l’asparago verde di Altedo IGP

Non so se sia dovuto all’essere cresciuto nel territorio del Delta del Po oppure se è semplicemente gusto personale, fatto sta che gli asparagi sono una delle mie (tante, a dire il vero) passioni in cucina. Ottimi se utilizzati come antipasto, per stuzzicare l’appetito, o in abbinamento a un drink per un aperitivo, è facile lasciarsi ispirare da un ingrediente così versatile. Basta tagliuzzarli e saltarli insieme a un ragù di salsiccia o a della pancetta per creare un condimento di alta qualità per un piatto di pasta di semola. Tuttavia. la sua unione più azzeccata è con il prodotto alimentare più utilizzato al mondo: il riso! Ve lo immaginate un piatto di risotto fumante amalgamato a punte di asparagi e arricchito da una spolverata (o “valanga” a seconda dei gusti ;-) ) di Parmigiano Reggiano? Io sì, eccome!

Nella mia ricerca di nuove ricette con gli asparagi sul web, ho scoperto alcune curiosità a riguardo. Lo sapevate che l’asparago era conosciuto e utilizzato sia ai tempi degli Egizi che ai tempi dei Romani? E sapevate che in alcune parti del mondo lo si mangia insieme a uova e pancetta a colazione? Onestamente la cosa mi ha lasciato alquanto basito, dato che scrivo questo articolo dopo una colazione a base di latte e biscotti… Sono stato ugualmente sorpreso dall’apprendere che l’asparago ha proprietà afrodisiache, cosa riconosciuta già ai tempi dei Romani!!! E io che pensavo avessero solo proprietà diuretiche… :-)

E voi come preferite mangiare gli asparagi? Avete qualche ricetta da condividere con me?

Questo articolo è stato inserito in news. Bookmark the permalink.

by Luca Melloni

Appassionato di tecnologia e del mangiar bene (chi non lo è? :-) ), sono autore in questo blog in quanto lavoro nell'ambito dei prodotti alimentari con la mia famiglia da diversi anni. Fin da quando ero piccolo sono sempre stato immerso nel mondo del cibo; già i miei nonni andavano a procurarsi il Parmigiano Reggiano con i pochi mezzi che avevano a disposizione ed ho sempre vissuto questa atmosfera. Specializzato in prodotti agroalimentari sopratutto per quello che riguarda la zona ferrarese e nell'ambito orto frutticolo.

One thought on “Una prelibatezza culinaria: Asparago del Delta!

  1. Pingback: Parentesi vegana al Buskers Festival - Sapori Ferraresi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *