Carnevali Ferraresi

È tempo di scherzi; di maschere; di coriandoli; di dolci. In una parola, è tempo di carnevale. Come sempre, si rinnova l’appuntamento con la festa più divertente e spensierata dell’anno e ogni città d’Italia ha le sue tradizioni e i suoi diversi modi per festeggiare. Nella provincia di Ferrara, sono tanti i centri cittadini che nelle prossime domeniche si animeranno di carri allegorici e di colorate mascherine. Voi dove festeggerete?

Nella piccola Rio de Janeiro

Dopo la pausa dello scorso anno, torna Cento Carnevale d’Europa, appuntamento imperdibile per gli amanti dello spirito carnascialesco. Dagli anni Novanta, il Carnevale di Cento è diventato una festa dal sapore internazionale grazie al gemellaggio con il famoso carnevale di Rio de Janeiro. I monumentali carri allegorici in cartapesta, costruiti dalle associazioni della città, sfilano per le vie del centro, preceduti da grandi gruppi mascherati e facendo, letteralmente, piovere sulla folla i doni del “gettito”. Ad aprire la sfilata la caratteristica maschera centese di “Tasi”, personaggio dell’800 vestito in frac e in compagnia di una volpe, pronto a preferire un bicchiere di lambrusco alla moglie. Come da tradizione, i festeggiamenti del Carnevale di Cento si concludono con il “rogo di Tasi” e con la proclamazione del carro vincitore.

Nella storica Ferrara

Elegante e unico, il Carnevale Rinascimentale di Ferrara permette di fare un salto indietro nel tempo. Banchetti in costume e cortei storici, ci riporteranno ai fasti della corte estense. E l’edizione di quest’anno avrà una madrina d’eccezione: Anna Sforza, il cui l’ingresso nella città di Ferrara verrà rievocato in un corteo storico che partirà da Palazzo Schifanoia nel giorno di San Valentino. Cortei, animazioni, balli in maschera, visite guidate… Sono tante le iniziative del nostro particolare carnevale rinascimentale, di cui parleremo più approfonditamente nel prossimo post.

Sull’acqua a Comacchio

La piccola Venezia sorprende i suoi visitatori anche a Carnevale, quando i canali della città si colorano di vivacissimi carri allegorici. In realtà sarebbe meglio parlare di barche allegoriche, dal momento che i gruppi mascherati sfileranno lungo i canali a bordo delle loro coloratissime imbarcazioni. Anche la quarta edizione del Carnevale sull’acqua sarà densa di appuntamenti per grandi e piccini e sarà documentata attraverso le foto su instagram con hashtag #carnevalecomacchio2015, che parteciperanno al concorso organizzato dal Comune di Comacchio, dall’associazione culturale Voodoo e dagli IgersFerrara.

 

Fonte foto: https://www.facebook.com/CentoCarnevaledEuropa/photos/a.538046199561036.120879.153943264638000/538048739560782/?type=3&theater

Questo articolo è stato inserito in news. Bookmark the permalink.

by Redazione

2 thoughts on “Carnevali Ferraresi

  1. Bambini in Maschera says:

    Vi aspettiamo a Ferrara il 21 e il 22 di febbraio per il carnevale a titolo “Bambini in Maschera”.
    Il carnevale è da sempre è la festa dei bambini, ma è anche un modo dei grandi per ritornare bambini, quindi largo spazio ai bambini ed alle loro famiglie per vivere pienamente la festa, sono invitati anche i nostri amici a 4 zampe mascherati e non per una vera Dog Parade.
    Vi aspettiamo numerosi, ma soprattutto mascherati!
    https://www.facebook.com/bambiniinmascheraferrara/photos/a.499392863503116.1073741829.499378106837925/673361869439547/?type=1&theater

  2. Pingback: I dolci del carnevale ferrarese - Sapori Ferraresi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *