Tamplun ferraresi, frittelle di castagne

Tamplun ferrara

Una ricetta classica quella dei Tamplun (le frittelle di castagne); un dolce povero che, assieme alle sue cugine mistocchine, fa parte della tradizione ferrarese da generazioni. Da gustare proprio in quelle giornate autunnali piene di nebbia e fredde, per assaporare al meglio il folclore della nostra provincia.

Ingredienti:

  • 500 gr farina di castagne;
  • 5 cucchiai di zucchero;
  • 5 cucchiai di farina 00;
  • buccia grattugiata di un limone (non trattato);
  • 250 gr di uvetta sultanina ammollata e asciugata;
  • 2 uova;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • olio per friggere.

Preparazione:

La preparazione di questa ricetta è veramente semplice: versate tutti gli ingredienti che vi ho elencato (a parte l’olio per friggere :-) ) in una ciotola, aggiungete poi acqua quanto basta per rendere la pastella omogenea e non troppo liquida!

Un consiglio per la frittura è quello di utilizzare una padella non troppo piccola e fonda, con abbondante olio, affinché i TAMPLUN possano galleggiare durante la cottura.

Per poter servire in modo elegante questa fantastica frittella consiglio di spolverarle con zucchero a velo classico (oppure vanigliato per dare più profumo)!

by Lorenza Melloni

Moglie, mamma di due bimbi e appassionata da sempre delle tradizioni culinarie ferraresi: tramite il mio lavoro, che mi porta quotidianamente ad essere a contatto con diverse persone, ho potuto apprendere, riscoprire e rivisitare "antichi sapori".

4 thoughts on “Tamplun ferraresi, frittelle di castagne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *