Ricetta ciambella ferrarese (Brazadèla)

farina e uova

Ingredienti (per 6-8 persone):

  • farina 1 kg
  • burro 200 g
  • zucchero 350 g
  • uova quattro
  • latte un bicchiere
  • lievito vanigliato per 1 kg
  • scorza grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
  • zucchero in granella per decorare (facoltativo)

Procedimento:procedimento farina e uova

Fate sciogliere il burro a bagnomaria; setacciate sul piano di lavoro farina, lievito, sale e create una cavità in cui versare lo zucchero, il latte, le uova, la scorza del limone grattata e il burro.

Impastate energicamente per ottenere un composto morbido ma consistente. Formate un grosso cilindro da unire o no alle estremità a formare un grosso anello, spolverizzate di zucchero in granella e adagiate su di una teglia imburrata infarinata o ricoperta di carta da forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 170/180° per circa 30’/40’.

Curiosità:

Mia nonna raccontava che in paese, quando il burro era per le tasche di pochi, per fare la ciambella si usava il grasso fresco di gallina…

Questo articolo è stato inserito in news. Bookmark the permalink.

by Lorenza Melloni

Moglie, mamma di due bimbi e appassionata da sempre delle tradizioni culinarie ferraresi: tramite il mio lavoro, che mi porta quotidianamente ad essere a contatto con diverse persone, ho potuto apprendere, riscoprire e rivisitare "antichi sapori".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *