Non solo food. A Ferrara anche il turismo è slow

Pur essendo passata in fretta, la primavera nel Parco del Delta del Po continua ad essere slow. In seno all’iniziativa Primavera slow, si sono raccolte tredici settimane di eventi dedicati al turismo dai ritmi lenti, dal birdwatching alla fotografia naturalistica, dal cicloturismo all’arte e alle tradizioni, passando ovviamente per l’enogastronomia e le degustazioni dei prodotti tipici del ferrarese.

Sebbene siano soprattutto quest’ultimo genere di eventi quelli che ci attirano di più, l’idea del contatto con la natura meravigliosa del nostro territorio ci affascina. Per questo motivo vi vogliamo consigliare di trascorrere una giornata all’aria aperta: quella del 2 giugno, in cui si svolgerà Slow Emotion. In occasione della “Giornata Verde”, potrete scegliere tra un ricco programma di escursioni ed eventi che interessano tutto il territorio del Parco del Delta del Po. Quale occasione migliore per vivere i dintorni della nostra città e rallentare i ritmi restando immersi nel verde di un sito che, ricordiamolo, è patrimonio dell’umanità?
Vi basterà sfogliare il programma delle iniziative e decidere se preferite camminare o pedalare o cavalcare, oppure se andare in barca o a bordo di un pulmino elettrico. Qualunque sia il mezzo che più vi alletta, il parco del Delta del Po aspetta che voi vi ci immergiate. Per osservare la sua fauna e flora, per scoprire il suo passato e le sue attività e, ovviamente, per assaporare i suoi prodotti tipici e le sue eccellenze gastronomiche!

Questo articolo è stato inserito in news. Bookmark the permalink.

by Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *